Alle 19,30 di ieri sera a Monfalcone in provincia di Gorizia, una donna all’ottavo mese di gravidanza veniva avvicinata da un immigrato che la stava seguendo.

La dona stava rientrando verso la sua abitazione dopo aver fatto la spesa, ma all’improvviso l’uomo ha tentato di violentarla, la donna si è difesa con veemenza ferendo al volto l’immigrato riuscendo così a farlo fuggire.

Subito dopo ha chiamato i carabinieri denunciando l’accaduto, portata al pronto soccorso ha avuto 8 giorni di prognosi, i carabinieri sono riusciti a rintracciare l’uomo originario del Bangladesh e residente a Monfalcone, dovrà rispondere dell’accusa d violenza sessuale.1453481835-donna-incinta1