Giallo a Pisa una bimba di 3 anni trovata morta in casa

Giallo a Pisa una bimba di 3 anni trovata morta in casa arrestato il compagno della madre

 Calambrone,, 27 aprile, 2016 I vigili del fuoco sul luogo dove una bimba, che viveva con la mamma ed il compagno di lei, è stata trovata morta a Calambrone,, 27 aprile, 2016


Calambrone,, 27 aprile, 2016
I vigili del fuoco sul luogo dove una bimba, che viveva con la mamma ed il compagno di lei, è stata trovata morta a Calambrone,, 27

Giallo a Pisa

Una bambina di tre anni è morta ieri sera a Calambrone, sul litorale pisano. Il suo corpo è stato trovato nella sua casa, un’abitazione isolata e senza luce, ricavata da un ex negozio, dove viveva con la madre e il convivente della donna.

 

Arrestato il compagno della madre – Sul suo corpo segni evidenti di ecchimosi e tumefazioni che, secondo gli elementi raccolti dagli investigatori, le sarebbero stati inferti dal convivente della madre. Per questo, l’uomo, un 33enne di nazionalità serba, è stato arrestato e trasferito al carcere Don Bosco con l’accusa di maltrattamenti e lesioni nei confronti sia della piccola, sia della madre di lei. La donna, origini sudamericane, ha confermato il comportamento violento dell’uomo; ora è ricoverata in stato di shock.

 

La ricostruzione  – A dare l’allarme è stata la donna, anche lei 33enne, che ha chiamato il 118 perché la figlia stava male. Al loro arrivo i sanitari hanno solo potuto constatare il decesso della bambina. La donna, in attesa di un altro figlio, ed il convivente avevano allacciato una relazione recentemente attraverso i social network.

Non è possibile ancora una volta uno straniero , un serbo a compiere un atroce delitto su una povera bimba indifesa, l uomo è stato arrestato ma speriamo che trovi un giudice che gli dia il massimo della pena anche se la punizione esemplare è darlo in mano al popolo, deve pagare per l’atroce crimine commesso, i bambini non si toccano e questo crimine ha scosso l’opinione pubblica, sui social insulti verso questo assassino.

Ma la madre perchè non lo ha cacciato quando ha visto la violenza che aveva nei loro confronti visto che lo conosceva da poco, non doveva mai lasciarlo con la sua bimba, ora è troppo tardi e un altro angelo è volato in cielo.