GABRIEL GARkO FERITO IN UN ESPLOSIONE

villa675Un esplosione in una villa a Sanremo dove è costata la vita ad una donna, ospite in quella villa Gabriel Garko che è rimasto ferito.

L’Incidente potrebbe essere stato causato da una fuga di gas nell’appartamento al secondo piano dove è stata ritrovata sotto le macerie il corpo di una donna, forse la proprietaria dell’immobile.

Gabriel Garko si trovava in quella villa ospite mentre aspettava la prima del festival di S.Remo, questa mattina alle nove circa l’esplosione che ha procurato all’attore lievi ferite.

Trasportato in ospedale visibilmente sotto schok Gabriel è stato sottoposto agli accertamenti del caso ed ha avuto una prognosi di 15-20 giorni.

L’esplosione ha causato un crollo parziale della villa dove era ospite Gabriel in attesa di essere trasferito in albergo in vista dell’inizio del festival che si terrà il 9 febbraio, Gabriel sarebbe stato l’ospite che affiancava Carlo Conti,Virginia Raffaele e Madalina Ghenea. Nell’incidente ha perso la vita una donna di 77 anni,Maria Grazia Gugliermetti,che si trovava nell’abitazione al momento dello scoppio.

La villetta si trovava sulle alture di Sanremo in località Solaro, quando questa mattina si è sentito un forte boato che ha causato il crollo, tanta paura per l’attore che per fortuna non ha avuto gravi danni, non tanto per la proprietaria che ha perso la vita.

GLI AGGIORNAMENTI DA SANREMO

Dopo gli aggiornamenti un rappresentante che cura l’immagine pubblica  di Gabriel Garko ha dichiarato ” non possiamo assicurarvi la partecipazione al festival dopo questo avvenimento”.

Nella villetta insieme ai vigili del fuoco e i soccorritori è arrivato anche il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri, Gabriel dopo essere stato in ospedale è stato dimesso e trasferito in hotel, pare che la sua partecipazione al festival non sarà compromessa nonostante le dichiarazione del suo rappresentante, all’ospedale è finita ancheuna assistente dell’attore che si trovava anche lei nella villetta al momento dello scoppio.